Facebook introduce disegno 3D e Boomerang per le sue Stories

Due nuovi strumenti per spingere gli utenti a creare più contenuti

Presto potremo utilizzare nuovi strumenti creativi su Facebook, con la realtà aumentata e la funzione Boomerang anche in queste Stories.

L’introduzione di queste novità punta ad aumentare il numero dei contenuti prodotti dagli utenti, rendendo più popolari le storie di Facebook.

“Volevamo offrire alle persone un modo semplice per creare con la realtà aumentata”, ha affermato John Barnett, Product Manager per la funzione definita “disegno 3D”, che sarà rilasciata per gli utenti nelle prossime settimane.

Disegnare su video e immagini con l’AR

Grazie ala nuova funzione di realtà aumentata di disegno in 3D, potremo scarabocchiare il mondo intorno a noi, per poi spostare la fotocamera e vedere comunque i nostri schizzi sullo schermo. Un modo nuovo e divertente per aggiungere graffiti che esistono solo all’interno dei nostri schermi. Sarà possibile aggiungere i disegni in 3D prima o mentre si registra, disegnando qualcosa fuori dall’inquadratura per poi rivelarlo attraverso una panoramica o una zoomata. E nuovi pennelli potrebbero essere presto introdotti per rendere ancora più creativa questa novità.

Secondo quanto dichiarato da Facebook la tecnologia dovrebbe riuscire a identificare gli angoli e gli oggetti presenti in una stanza per creare una specifica grafica 3D costruita su questi. Attualmente sembra però che il riconoscimento funzioni solo in condizioni di luce ottimali.

Facebook ha lanciato i suoi effetti AR all’F8 dello scorso aprile e ha recentemente aggiunto alcune esperienze come i codici QR reali.

I Boomerang di Instagram anche su Facebook

Sul social network presto anche la possibilità di creare Boomerang e video clip animati attraverso la fotocamera, un ulteriore sforzo per far funzionare meglio le Stories, come già accade su Instagram. Anche se una funzionalità simile era già presente per alcuni utenti, questa sarà sostituita dalla funzione già presente sul social visuale.

Facebook sta infatti cercando nuovi modi per rendere le Storie più popolari e accessibili. Ciò include il test della funzione che rimanda direttamente alle Storie come destinazione predefinita per il contenuto girato con la fotocamera Facebook, mostrando icone più grandi con le anteprime delle Stories in cima al Feed di notizie. Questi test, combinati con le due nuove funzionalità, potrebbero dare a Facebook Stories una spinta in termini di utilità e visibilità.

Fonte: ninjamarketing.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *